Mangiare con Amore, Villa Pamphili, Vivere con Amore

Immagina un Picnic a Villa Pamphili…

Immagina di varcare una delle porte di Villa Pamphili, il parco più grande e meraviglioso di Roma. Improvvisamente la città con i suoi clacson, il cemento e le lamiere delle macchine, si allontana alle tue spalle. I rumori del parco emergono delicati – il cinguettio degli uccellini, il vento tra i rami, la risata lontana di due bambini che giocano. Intorno a te prati ed alberi, cespugli odorosi e verde a perdita d’occhio: è la Natura, in piena città. Il tempo comincia a scorrere più lentamente, ti concedi di respirare a pieni polmoni. Lì  in fondo tra gli alberi e i fiori c’è ViVi, dove ti aspetta il tuo delizioso picnic!

Puoi ordinare online il picnic ViVi componendolo con i tuoi piatti preferiti, e ritirarlo al bistrot di Villa Pamphili saltando la fila a partire da un’ora dall’ordinazione.

Ritira il tuo picnic saltando la fila!

Raggiungi ViVi, dove una ragazza al bancone ti sorride con gli occhi. Non hai nemmeno bisogno di entrare per ritirare il tuo picnic box pieno di leccornie. Hai scelto il cestino compostabile ViVi, quick and easy, rigorosamente plastic free, che alla fine potrai buttare nell’organico. La prossima volta sceglierai il cestino in vimini, slow and romantic, per concederti il piacere di un picnic old-school. Insieme al picnic hai anche preso un telo da prato, essenziale.

A questo punto c’è una scelta da fare: dove andare a mangiare il tuo picnic. Noi di ViVi abbiamo provato un po’ tutti i posti, gli alberi monumentali e i laghetti, le pinete e le grandi querce, ed ecco i nostri luoghi preferiti per un picnic a Villa Pamphili.

Dove andare a mangiare un picnic a Villa Pamphili

ALLE SPALLE DI ViVi
Puoi decidere di stendere il tuo telo proprio proprio alle spalle di ViVi, sotto i pini, da dove si gode una vista stupenda sul parco e la città, Cupolone compreso.

LA FONTANA DEL GIGLIO
Vicino alla Fontana del Giglio troverete uno stupendo gruppo di alberi monumentali, tra cui Cedri del Libano e Ginkobiloba, ideali per un picnic.

LA PINETA ACCANTO AL CAMPO DI POLO
Un luogo freschissimo e pieno di pappagalli verdi.

IL GIARDINO DEL TEATRO
Questo giardino seicentesco con ninfei e statue, alberi a fauni, è un must del picnic e un grande classico di Villa Pamphili.

LA PINETA DEL VILLINO CORSINI
Un posto fresco e animato, dove troverete molte famiglie e giovani, poco distante dall’ingresso di San Pancrazio.

IL LAGHETTO ZEN NELLA ZONA OCCIDENTALE
Attraversando il ponte che collega le due zone del parco, si va alla scoperta della Villa Pamphili più selvaggia. Il nostro posto preferito per un picnic sono le rive del Laghetto Zen. Nelle vicinanze troverete un gruppo di bellissimi alberi storici.

Per saperne di più su Villa Pamphili…

Fai del parco il tuo salotto!

Qualunque sia la tua scelta, sei arrivato. È il momento di stendere il telo da picnic, un gesto semplice che vale come una giornata in Spa. Il telo si adagia sull’erba e le tue tensioni si sciolgono come neve al sole. Ti togli le scarpe e appoggi a piedi sul prato – due sedute dall’osteopata. Respiri a pieni polmoni l’ossigeno del parco, ascolti il cinguettio degli uccellini e il rumore del vento che muove gentile le fronde, il sole che filtra tra le foglie, il profumo del prato e della resina degli alberi – tre sedute dal massaggiatore. La città che hai lasciato alle spalle neanche 10 minuti fa, con i clacson e il cemento, sembra un mondo lontano. Ora sei nella Natura e hai con te il tuo cestino delle delizie.

Picnic is a state of mind

Soffici bagel e croccanti thai noodles, guacamole e wrap di pollo, meravigliose healthy bowls e deliziosi hamburger plant-based, focacce con hummus e verdure, cesar salads e bocconcini di pollo per i più piccoli. E poi centrifughe, smoothies, tortini al cioccolato e yogurt con granola e miele. Mangi mentre il vento ti accarezza i capelli e il sole ti bacia il viso, i rumori del parco sono un concerto bellissimo, il tuo palato è in festa, i tuoi sensi vengono travolti da un'onda di piacere.

Oggi ViVi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *