Mangiare con Amore, Piazza Navona, Ricette, Villa Pamphili

Thanksgiving: 5 trucchi per un cenone healthy e la ricetta della Vivi Pumpkin Pie

Il Thanksgiving, detto anche Giorno del Ringraziamento, è una delle ricorrenze più amate negli Stati Uniti: ogni ultimo giovedì di novembre infatti, le tavole americane si riempiono di abbracci e sorrisi insieme, ovviamente, a tanto buon cibo e all’immancabile tacchino farcito e accompagnato dalla deliziosa salsa gravy.

Anche quest’anno festeggeremo con gioia nei Vivi Bistrot di Palazzo Braschi e Villa Pamphili perché, pur non essendo una festa prettamente italiana, vogliamo celebrare la condivisione di un momento così speciale insieme ai parenti e agli amici più cari preparando un menu godurioso e buonissimo in perfetto American Style (qui per prenotare):

 

A chi invece opterà per una situazione più intima e casalinga, vogliamo suggerire alcune dritte preziose da usare ai fornelli per realizzare una deliziosa cenetta in tema Thanksgiving gustosa, sana ed equilibrata. Curiosi di saperne di più? Ecco 5 trucchi per un cenone healthy e la ricetta della Vivi Pumpkin Pie, semplicissima da fare a casa.

Thanksgiving: 5 trucchi per il cenone da provare subito

  1. Inizia con la vellutata di zucca: la zucca, si sa, è la regina delle tavole autunnali. Nella cena di Thanksgiving sono tantissime le ricette a base di questo prezioso ingrediente: una di queste è proprio la vellutata di zucca, ottima servita calda e accompagnata da crostini croccanti ripassati al forno. Non dimenticate un pizzico di noce moscata e un filo di olio extravergine di oliva!
  2. Farcisci il tacchino con verdurine miste: che Thanksgiving sarebbe senza il tacchino farcito? Sebbene sia squisito, non possiamo certo definirlo una portata ipocalorica. Per renderlo più leggero e digeribile, sostituite il ripieno di castagne con un mix di verdure cotte in padella con un filo di olio extravergine e servitelo con una golosa salsa ai mirtilli. Il successo è garantito.
  3. Pannocchia grigliata senza burro: la amano tutti, grandi e piccini. Di solito, dopo averla grigliata per qualche minuto, la pannocchia si condisce con il burro ma, ve lo garantiamo, risulterà squisita anche solo con l’aggiunta di un pizzico di sale.
  4. Patate sì, ma al forno: ogni tacchino che si rispetti prevede un contorno di patate al forno. Usate quelle dolci condendole solo con olio, sale e rosmarino a volontà.
  5. E per dessert? L’intramontabile Pumpkin Pie: è usanza terminare la cena di Thanksgiving con la tradizionale Pumpkin Pie, ossia la torta alla zucca. Noi ve ne proponiamo una deliziosa a base di pasta frolla e una morbida crema di zucca mantovana bio. Potete ordinarla cliccando qui (link) entro il 22 novembre e ritirarla direttamente giovedì 28 novembre nei ViVi Bistrot – Palazzo Braschi e Villa Pamphili; oppure seguite passo passo la nostra ricetta.

La ricetta della Vivi Pumpkin Pie

Di seguito la ricetta completa della nostra irresistibile Vivi Pumpkin Pie. Buon appetito!

INGREDIENTI PER LA FROLLA

150 gr farina mista integrale; 1 uovo bio; 50 gr zucchero di canna;50 gr burro; zest di arancio qb.

INGREDIENTI PER IL RIPIENO

500 gr zucca lessa al forno; 2 uova bio; zucchero di canna; pizzico di sale; 200 ml panna fresca; 4 chiodi di garofano schiacciati; 1 cucchiaino cannella; 1 cucchiaino zenzero; 1 cucchiaino cardamomo schiacciato; 1 pizzico di noce moscata; 50 gr maiziena.

PROCEDIMENTO

  1. Preparate e stendete in uno stampo da crostata la pasta frolla e mettere in freezer o frigo. Servirà successivamente.
  2. Lavate la zucca e tagliatela a metà. Noi al ViVi Bistrot usiamo le Buttesmith ma con la zucca Mantovana viene fantastica!  Togliete i semi e mettetela a faccia in giù su carta forno; cuocetela in forno oer per 60/80 minuti a 180°  finché la polpa non sarà morbidissima. Rimuovete la zucca dal forno, fatela raffreddare e ricavate la polpa aiutandovi con un cucchiaino.
  3. In un mixer versate le uova e azionate; aggiungete poi tutti gli altri ingredienti secchi. Successivamente amalgamate la polpa di zucca mettendone poca alla volta insieme alla panna, finché non raggiungerete una consistenza densa e cremosa come fosse un puré . Preriscaldate il forno con largo anticipo.
  4. Versate la purea di zucca nello stampo freddo e cuocete in forno per 15 minuti a circa 220° per poi abbassarla a circa a 170° per altri 15 minuti. Come sempre, la torta sarà cotta quando lo stuzzichino uscirà pulito e quando il centro della farcitura non si muoverà scuotendolo.
  5. Servite tiepida con tanta panna montata al lato.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *