Mangiare con Amore

Lo shot dell’oro! Il nostro antibiotico naturale

Oggi vi parliamo dello shot dell’oro! Niente paura non è niente di alcolico e no, non si compra in gioielleria! 

Il nostro shot dell’oro è un elisir dalle proprietà curative potentissime. Abbiamo deciso di abbinare insieme quattro ingredienti diversi e il risultato è  un vero e proprio antibiotico naturale che previene febbre e raffreddore, rimuove gran parte delle tossine nell’intestino e molto altro ancora. Ora penserete che un prodotto così salutare debba avere una preparazione lunghissima e complessa. Invece no! Dicevamo poco fa che gli ingredienti per il nostro shot dell’oro sono solo quattro: miele, curcuma, limone e zenzero. Tutti prodotti biologici che si trovano al supermercato.

Tutti i prodotti sopra elencati hanno delle proprietà benefiche particolari e insieme creano una bevanda gustosa e rigenerante

 

 

Il miele, come sappiamo, contiene enzimi, vitamine e oligominerali, la curcuma (il suo colore intenso dà una sfumatura dorata allo shot dell’oro) svolge un’azione anti-ossidante e depurativa, il limone è un grande alleato del sistema immunitario e infine lo zenzero: l’antinfiammatorio  per eccellenza! Le dosi per uno shot dell’oro sono molto semplici: basterà aggiungere un cucchiaino raso di curcuma a un cucchiaio di miele e mescolare energicamente per ottenere un composto cremoso e omogeneo. Il succo dello zenzero e del limone andranno estratti insieme: per avere un concentrato perfetto aggiungiamo tre pezzetti della radice a due limoni e il gioco è fatto. 

Non ci resta che mixare gli ingredienti!

 

Il composto di miele e curcuma alla base e l’estratto di limone e zenzero a completare il nostro shot dell’oro. Ora mescolate dal basso verso l’alto e assaporate il vostro antibiotico naturale. Si può gustare freddo o caldo aggiungendo un po’ di acqua (calda) all’intero composto: otterrete così una tisana perfetta contro ogni malanno. 

Bio è Buono!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *